TAPPETO TRANSILVANIA

Anatolia XVII secolo, cm 153 x 125

Scarica scheda

View in room Contatta la galleria

Tappeto Transilvania a nicchia

Esemplare molto interessante contraddistinto dai cantonali con foglie inarcuate e garofani, su fondo giallo-oro. Come tutte le preghiere Transilvania è tessuto cominciando dal vertice del mihrab, per consentire un corretto sviluppo della cuspide (affiancata dai cantonali) che è la parte più importante di un tappeto da preghiera.
Agli angoli dei cantonali si notano due triangoli rossi, che sono caratteristici del cluster dove questo modello è stato realizzato. I bordi superiori del mihrab a gradini recano motivi ad uncino che hanno probabilmente un ruolo di porta fortuna ma sono anche un richiamo per la direzione verso la Mecca.
L’intero mihrab, delineato da blu e avorio poggia sul campo giallo, per dare un effetto prospettico.
Il bordo, con rosette e palmette “simmetrizzate” (per accelerare la realizzazione dei 4 lati) è ben organizzato e cromaticamente ricco. Le caratteristiche stilistiche collocano il tappeto nella seconda metà del ‘600, periodo in cui il commercio fra la Transilvania e la Porta Ottomana era all’apice.

Range: su richiesta