2014

Flashback_storytelling

Il progetto promuove, attraverso la narrazione, la sensibilizzazione e il coinvolgimento diretto e attivo del pubblico; una chiave innovativa di avvicinamento e di stimolo del senso critico volto a incrementare l’interesse e l’attenzione verso l’arte con le sue accezioni culturali, politiche ed economiche.
Le visite guidate, scegliendo specifiche opere, artisti o linguaggi espressivi, costruiscono un’interazione breve e immediata, veri e propri Flashback su storia e curiosità suggerite dalle opere in mostra.

IMG_5528

Flashback_video 2015. energia cinetica

Flashback_video

richter-rhythmus-21

Giovedì 6 novembre 2015
ORE 15.00
Energia cinetica
1926 | Marcel Duchamp | Anemic Cinema
1923 | Man_Ray | Le Retour à La Raison
1921 | Hans_Richter | Rhythm_21
1923 | Hans_Richter | Rhythm_23

Venerdì 6 novembre 2015
ORE 15.00
Energia cinetica
1921 | Walter_Ruttmann | Lichtspiel Opus_I
1922 | Walter_Ruttmann | Lichtspiel Opus_II
1924 | Walter_Ruttmann | Lichtspiel Opus_III
1925 | Walter_Ruttmann | Lichtspiel Opus IV

Sabato 7 novembre 2015
ORE 15.00
Energia cinetica
1924 | Viking Eggeling | Symphonie Diagonale
1924 | Fernand Leger_Ballet mecanique
1928 | Man Ray | L’étoile de mer
1938 | Mary Ellen Bute  | Synchromy No. 4: Escape

anemic

 

Flashback_video 2014. pasti d’artista

Flashback_video

pasti d’artista
a cura di societaxazioni

Proiezione video delle interviste realizzate ad artisti, critici, storici e protagonisti del sistema dell’arte.

pastid'artista

Giovedì 6 novembre 2014
Ore 15 – PASTI D’ARTISTA
Proiezione video delle interviste realizzate ad artisti, critici, storici e protagonisti del sistema dell’arte per individuare le diverse problematiche del settore quali la definizione della figura dell’artista (culturale/professionale); il rapporto tra l’artista e le istituzioni; il supporto economico degli artisti; la legislazione diritti/tutele.
Artisti intervistati
Maura Banfo, Andrea Bertotti, Sarah Bowyer, Alessandro Bulgini, Sergio Cascavilla, Gerardo Di Fonzo, Ivan Fassio, Enrico Iuliano, Paolo Leonardo, Andrea Massaioli, Gioberto Noro, Nicole Riefolo, Lidia Sanvito, Marco Saroldi, Francesco Sena, Saverio Todaro, Maurizio Vetrugno, Alessia Zuccarello

Venerdì 7 novembre 2014
Ore 15 – PASTI D’ARTISTA
Proiezione video delle interviste realizzate ad artisti, critici, storici e protagonisti del sistema dell’arte.
Critici e curatori intervistati
Michele Bramante, Martina Corniati, Paolo Facelli, Olga Gambari, Roberto Mastroianni

Sabato 8 novembre 2014
Ore 15 – PASTI D’ARTISTA
Proiezione video delle interviste realizzate ad artisti, critici, storici e protagonisti del sistema dell’arte.
Galleristi intervistati:
Guido Costa, Franz Paludetto, Alberto Peola

Pasti d’artista è un’azione di sensibilizzazione per la creazione di un fondo per l’arte visiva in Italia.
L’intento è di sensibilizzarele istituzioni ponendo al centro la figura dell’artista ricordando i principi della Raccomandazione dell’UNESCO del 1980 e delle successive Risoluzioni del Parlamento Europeo del 1999 e 2007, che riconosce all’arte una funzione importantissima per la vita, lo sviluppo dell’uomo e della società e che sottolinea la necessità di formulare e applicare un quadro giuridico istituzionale al fine di sostenere la creazione artistica.
Se quindi l’arte e la cultura rappresentano un “nutrimento” indispensabile per la società si inizia a sostenere gli artisti “nutrendoli” nel vero senso della parola. Pasti d’Artista è progetto pilota che approda a Torino attraverso un bando di concorso con l’erogazione di buoni pasto gratuiti, lanciando un grido di allarme e ponendo l’attenzione sulla condizione della figura dell’artista in Italia. Il progetto prende forma anche con gli incontri aperti al pubblico (il primo lo scorso 4 luglio alla GAM di Torino), con performance, con azioni e con una serie d’interviste realizzate agli artisti, ai critici, agli storici dell’arte per individuare le diverse problematiche del settorecome il rapporto tra l’artista e le istituzioni, la cultura e i finanziamenti pubblici/privati, il supporto economico degli artisti, la definizione della figura dell’artista (culturale / professionale), la legislazione diritti/tutele degli artisti.
Per la realizzazione dell’iniziativa Pasti d’Artista si avvale del crowdfunding e della formula “adotta un artista”.
Partecipa inoltre ai bandi per la richiesta di contributi delle istituzioni e delle fondazioni bancarie per realizzare le varie fasi del progetto, affinché si definisca l’impegno politico sociale ed economico delle parti: l’interesse del pubblico e del privato per il sostegno alla cultura.

 

Flashback_Talk 2015. energia mutua

Flashback_Talk

GIOVEDì 5 NOV ORE 15.00

arte e società
l’evoluzione della figura dell’artista e della committenza

I rapporti tra arte e società mutano nel tempo e nello spazio. Nel tempo, fondamentale è stata inoltre la committenza, elemento di grande rilievo per la storia e la critica d’arte e per la contestualizzazione culturale dell’opera. Quanto libero è stato l’artista nel corso dei secoli? Quanto è stato influenzato dal proprio periodo storico? Quanto dalla committenza? Quanto dalla politica?

Relatori: Arabella Cifani (Storico dell’arte), Roberto Mastroianni (filosofo), Andrea Bruciati (critico d’arte e Direttore Artistico ArtVerona)
Moderatore: Santa Nastro (critico d’arte, giornalista e comunicatore)

DSC02691

VENERDì 6 NOV ORE 17.00

arte e società
libro d’artista e foto book
l’evoluzione: dai codici miniati alla contemporaneità

I primi libri d’artista potrebbero essere considerati i codici miniati nel Medioevo. Nel 1900 abbiamo le testimonianze dei Dadaisti e dei Surrealisti per approdare alla ricerca specifica di autori come Léger e Mirò, Picasso, Max Ernst, Munari, Andy Warhol Richter, Boltanski, Gilbert&George, Lewitt, Cattelan e tra altri Damien Hirst fino al foto book come forma d’arte democratica e accessibile, pur essendo in tirature molto basse, quindi relativamente elitarie.

Relatori: Luca Cena (Libreria Antiquaria Il Cartiglio), Giuliana Prucca (Avarie), Tommaso Parillo (Witty Kiwi).Moderatori: Chiara Vittone e Antonio La Grotta (NOPX)

 

IMG_6118

SABATO 7 NOV ORE 17.00

energia mistica
arte e politica
Il Conte Ritrovato. Carteggi e manoscritti di casa Cavour

Il ritrovamento di 12 documenti tra carteggi e manoscritti riguardanti Cavour, raccolta che proviene da Federico Borani uno dei segretari del Conte, ci regalano un momento di storia utile a comprendere le dinamiche sociali. Un incipit preziosissimo per il tema della manifestazione: arte e società, un approfondimento del rapporto tra pratica artistica e pratica politica, tra storia politica e produzione artistica.

Relatori: Roberto Cena (Libreria Antiquaria Il Cartiglio), Rosanna Roccia (Archivio Storico di Torino), Giuseppe Banfo (Soprintendenza Archivistica del Piemonte e della Valle d’Aosta)

IMG_8277

 

DOMENICA 8 NOV 0RE 16.00

energia potenziale.

la comunicazione è informazione?

tra didattica e disattenzione

Come si evoluto nel tempo il concetto di Didattica? Che cosa può essere considerato didattico? La didattica è sicuramente comunicazione ed entrambe sono mutate nel corso del tempo. Un testa a testa sull’evoluzione del concetto di didattica e comunicazione.

Relatori: Edmondo Bertaina (Esperto di Comunicazione), Patrizia Bottallo (critico e curatore d’arte), Paolo Facelli (Presidente Neks e Ars Captiva)

 

DSC02729