Laura Cionci “Chiara Azione”

OPERA VIVA BARRIERA DI MILANO 2019

Presenta

LAURA CIONCI
Chiara Azione

Inaugurazione 26 settembre ore 18.30
Piazza Bottesini, Torino

Inaugura il 26 settembre il quarto manifesto del progetto Opera Viva Barriera di Milano 2019, ideato da Alessandro Bulgini, curato da Christian Caliandro e sostenuto da Flashback (Pala Alpitour, 31 ottobre > 3 novembre), che quest’anno si ispira al tema scelto per la fiera Gli Erranti

Il manifesto è opera dell’artista e performer Laura Cionci e si intitola Chiara Azione (2019).

L’uso dei due colori complementari (rosso e verde) per le scritte e lo sfondo rende a prima vista difficoltosa la lettura di questa poesia-messaggio: ci avviciniamo, e pian piano il senso misterioso di questa invocazione ci si chiarisce. È una narrazione che noi spettatori dobbiamo conquistare, sono parole che non ci vengono incontro e non ci si offrono ma che dobbiamo afferrare di proposito, di nostra iniziativa: esse ci richiedono concentrazione, ci impongono appositamente di fuoriuscire per qualche momento dalla fretta e dalla foga che caratterizzano la vita quotidiana, e di fermarci a pensare.

Così, grazie a questo sforzo iniziale, scopriamo che i versi ci parlano di una richiesta accorata d’amore: un amore precario, incerto e fragile come la vita stessa, ma che proprio grazie a questa precarietà e a questa fragilità esiste sospeso tra due mondi, tra due stati della realtà – e sfida addirittura la permanenza, il tempo e lo spazio. È un amore che, una volta lasciato “libero”, è in grado di migliorare noi stessi e il mondo; l’amore è dunque la forza che cura, ma questa cura non può agire se non c’è anche la conoscenza del dolore e della sofferenza.

Dunque, l’amore descritto da Laura Cionci è un altro degli erranti di questa edizione di Opera Viva Barriera di Milano (forse il più oscuro e luminoso di tutti): vagabondo delle dimensioni e dei territori, dell’emozione e del sapere.

L’ultimo manifesto sarà realizzato da Alessandro Bulgini e presentato il 17 ottobre.

Opera Viva Barriera di Milano 2019
Un progetto di Alessandro Bulgini
A cura di Christian Caliandro
Promosso da Flashback, l’arte è tutta contemporanea
IV artista: Laura Cionci, inaugurazione 26 settembre ore 18.30
26 settembre > 13 ottobre 2019
Rotatoria di piazza Bottesini, Torino

Con il Patrocinio di
Città di Torino
Circoscrizione 6

Ufficio Stampa
Studio ESSECI – Sergio Campagnolo
Tel. 049 663499
Roberta Barbaro: gestione3@studioesseci.net
Elena Di Stasio: gestione4@studioesseci.net

Stampa locale
Giulia Gaiato: gaiatogiulia@gmail.com

Conferenza stampa > Flashback 2019

Giovedì 26 settembre > h 11

Flashback torna anche quest’anno al Pala Alpitour con un nuovo capitolo.
Ma chi sono Gli Erranti?

Siamo noi, crononauti dell’arte e nell’arte, vagabondi nel nostro eterno presente; sono le gallerie d’arte che continuano a sceglierci, tra new entry e graditi ritorni; sono le opere raccolte da ogni epoca, da ogni stile e da ogni parte del mondo; sono i visitatori e collezionisti che invitiamo nuovamente a perdersi nel nostro ricercatissimo caos. 

Per fare luce sulle novità di questa settima edizione, l’appuntamento è con la conferenza stampa di giovedì 26 settembre alle ore 11.


Introduce
Roberto Mastroianni, Presidente Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà

Intervengono
Francesca Leon, Assessora alla Cultura Città di Torino
Guido Bolatto, Segretario Generale Camera di Commercio di Torino
Francesca Gambetta, Referente Creatività e nuove tecnologie per la cultura Compagnia di San Paolo
Stefania PoddigheGinevra Pucci, Direttrici Flashback


In collaborazione con
Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà

Polo del ‘900 > Sala Conferenze di Palazzo San Celso
Via del Carmine 13 > Torino

Ufficio Stampa
Studio ESSECI – Sergio Campagnolo
Tel. 049 663499
Roberta Barbaro: gestione3@studioesseci.net
Elena Di Stasio: gestione4@studioesseci.net

Stampa locale
Giulia Gaiato
Tel. 346 5606493
gaiatogiulia@gmail.com